Il Gianduiotto c’est moi
LA FABBRICA DI ... Nella fabbrica di Giorgio e Bruna Peyrano si inizia dalle fave. Ovvero, le fave di cacao, arrivate a Torino nel laboratorio di Corso Moncalieri dai fornitori di fiducia in diversi continenti, vengono tostate a fuoco diretto, in una stufa alimentata da legno d’ulivo, per eliminare ogni residuo di acidità superflua. Il Rompicacao le frantuma e riduce in granella, poi il Melangeur, a una temperatura di 45°, schiaccia la granella e ne fa uscire il burro di cacao. Dalla pasta di cacao si ottengono i pani, i Lingotti di Giorgio e Bruna: mattoncini profumatissimi che vengono conservati per le lavorazioni successive. Al momento giusto accolgono zucchero a velo, burro di cacao e vaniglia; infine, sciolti, riposano in grosse vasche. Prima di diventare tavolette o cioccolatini vengono lavorati nelle conche ben 72 ore: è una fase delicata, indispensabile per ossigenare e amalgamare il cioccolato e garantirgli la giusta pastosità e un gusto vellutato. Con le variazioni di temperatura perfettamente calibrate del temperaggio, infine, ogni cristallo di cacao si stabilizza, per ottenere una perfetta consistenza al palato, e la superficie diventa lucida e irresistibile.   Il Giusto è:  seguire la filiera del cioccolato dall’inizio alla fine, dalla fava alla tavoletta. Solo così si può sorvegliare davvero su aromi e qualità, ed evitare lo sfruttamento dei lavoratori nei Paesi di produzione  Volete vedere tutto questo da vicino? Giorgio Peyrano vi accompagna a visitare la sua fabbrica (assaggiando cioccolatini appena fatti) dal lunedì al venerdì. Prenotazione indispensabile contattaci attraverso il nostro form sul sito web, cliccando sulla busta da lettera.
HOME
I nostri Cioccolatini
Scatole Piene ?
SHOP ON LINE
Il Nostro Cacao
Il Secolo Dolce
© 2014 Cioccolato Peyrano Corso Moncalieri, 47 - Torino Questo sito utilizza dei cookie tecnici per analytics che non prevedono preventiva autorizzazione da parte dell'utente come regolamentato dalla vigente normativa della Privacy